Archivio della Categoria 'Stage'

Superati i 400 iscritti agli Open di Fano 2013!

Friday 26 April 2013

Un successo straordinario, inaspettato per numero di partecipanti e che è costato un grande impegno da parte di tutti, organizzatori, arbitri e atleti. Il cambio improvviso di palazzetto a causa di un incredibile disguido amministrativo di cui l’assessore del comune di Fano Luca Serfilippi, (persona fra l’altro assolutamente non colpevole di quanto accaduto), intervenuto personalmente a fine gara per rimarcare il deplorevole incidente e scusarsi a nome delle autorità cittadine con le numerose compagini venute da tutta Italia. La gara è comunque filata liscia e alle 19,00 tutti a casa in perfetto orario. Ottime le prestazioni dei nostri atleti che hanno conquistato un secondo posto assoluto nel punteggio a squadre del TKD Calcinelli (Poomsae) e  due secondi posti a squadre (poomsae e kyorugi) per il Taekwondo Fano.

Appena il tempo di riprendere fiato ed ecco arrivare dalla Corea il M° Kwon-Young-woon – 9° dan della Korea Taekwondo Association che ha tenuto uno stage al palasport di San costanzo con oltre 100 partecipanti e una lezione speciale per mmaestri dal 3° dan, il martedì successivo, nella palestra del M° Giuliani (foto).Stage M° Kwon 2013 - maestri

Il M° Kwon Young-woon a Fano

Wednesday 17 April 2013

kwon

Anche quest’anno il M° Kwon Young-woon 9° Dan della Korea Taekwondo Association, sarà a Fano ospite del M° Gabriele Giuliani (7° Dan).
Lo stage che è aperto a tutti i praticanti, senza distinzione di palestra o federazione, si svolgerà Domenica 21 aprile presso il palazzetto dello sport di San Costanzo (Via della Santa Selvino).Alle 16,00 inizieranno le cinture colorate e alle 18,00 ci saranno le cinture nere. Tutti gli atleti devono portare il libretto esami (budo-pass) dove il maestro coreano metterà la firma di partecipazione alo stage. Info: 333-4871583

Taekwondo technical training a Pesaro

Thursday 29 November 2012

Si svolgeranno Sabato 1 e Domenica 2 dicembre, gli stage di Poomsae e combattimento organizzati dalla neonata U.TKD.I (acronimo di Unione Taekwondo Italia), organizzazione dei maestri pesaresi ex FIST. Gli stages saranno tenuti dai maestri Yolanda Ubero, campionessa del mondo ed europea di Poomsae e Angel Munoz, membro di eccellenza della federazione spagnola. Il luogo degli stages è la palestra comunale del Ledimar, a Pesaro, in Via Delle Rondini. Invitiamo tutti i nostri associati ad organizzarsi velocemente per partecipare a questo evento eccezionale. Info. 333-4871583

Ecco i maestri della Korea Hapkido Federation

Monday 5 September 2011

immagine hapkidoLunedì 12 Settembre dalle ore 18,00, torneranno a Fano i maestri Park Sung-Ho e Kim Seong-ki rappresentanti della KOREA HAPKIDO FEDERATION. I maestri coreani terranno uno stage aperto a tutti dove mostreranno i programmi federali e quindi terranno gli esami per il passaggio di cintura. Per la prima volta quindi, il gruppo di praticanti delle marche che ha iniziato lo scorso anno la pratica dell’ Hapkido, potrà sostenere l’esame ufficiale della federazione principale in Corea. Per coloro che volessero unirsi al gruppo fanese e per quelli che volessero organizzare all’interno della loro palestra un corso ufficiale di Hapkido, invitiamo costoro a presentarsi in palestra per provare e conoscere questa affascinante arte marziale. info: 333-4871583

Appuntamenti estivi

Tuesday 21 June 2011

stage armi 2011 002Con la fine di Giugno, e l’inizio dell’estate, alcune palestre interrompono le lezioni per riprenderle a Settembre. Non mancano però gli appuntamenti estivi, quelli che ci permettono di passare qualche ora davanti una pizza, o in riva al mare, dopo la lezione o una manifestazione di Taekwondo. Indimenticabile l’esibizione al “CALAMARA”, noto ristorante sul molo di Fano, dove Domenica 19 Giugno, 10 cinture nere delle nostre palestre si sono esibiti presentando tecniche nuove davanti a un folto pubblico e con una visuale davvero affascinante, (presto le fotografie). Il Lunedì seguente, due maestri coreani in uno stage di spada, bastone, coltello e nunchaku ( o meglio: ssang jul kon in coreano). Inutile rimarcare l’abilità di questi due maestri che per oltre tre ore hanno deliziato i partecipanti, non solo con la lezione vera e propria, ma con esibizioni di grande bravura. Infine il viaggio in Corea 2011 che vedrà a Luglio il M° Giuliani accompagnare il solito gruppo di atleti al Kukkiwon. Ricordiamo infine per i ritardatari, che il 25 e 26 Giugno sono aperte le iscrizioni per il Torneo che si svolgerà in Calabria (Soverato) dal M° Vincenzo Mercuri. Nella foto i partecipanti allo stage di armi coreane del 20 Giugno.

Stage di spada (Kom- Bop) a Fano

Friday 3 June 2011

STAGE_DI_ARMI_TRADIZIONALI_COREANE_E_FILIPPINE_[1]L’arte della spada coreana (Kom-bop), il Kali filippino (bastoni corti) e il coltello, saranno gli argomenti di uno stage che si terrà nella palestra di Fano (Via Galilei 80/a) Lunedì 20 Giugno alle ore 19,00.
Saranno a Fano due maestri coreani, per la prima volta in Italia:
M° Kim eun-Sob e M° Kim Eun-Jung. Nella vita marito e moglie, dirigono a Seul un centro di arti marziali specializzato nelle armi tradizionali e gemellato con una scuola filippina per quanto riguarda il Kalì (bastoni corti in rattan). Un appuntamento adatto a tutti coloro che desiderano fare una’esperienza particolare, nel campo delle arti marziali. Informazioni al 333-4871583.

Il M° Kwon Young-Un a Fano

Thursday 2 June 2011

stage a Marotta M° Kwon 2011 028Con un leggero ritardo, dovuto alla grande mole di impegni che abbiamo avuto e che continueranno per tutta l’estate, tracciamo un bilancio degli stages che il maestro coreano Kwon Young-Un (9 dan) ha tenuto per le nostre palestre nel mese si Aprile. Innanzitutto il corso per cinture nere che ha visto coinvolti ben 35 cinture nere dal 1° al 7° dan. due giornate per oltre sei ore di lezione. Come al solito il maestro coreano non si è risparmiato e ha dimostrato ancora una volta ai maestri italiani che a 64 anni si può e si deve ricercare la “Tecnica” e lo “Stile” del gesto e del movimento. Gli altri stages, dobbiamo dirlo, non sono stati tutti all’altezza (a causa del periodo pasquale), ma l’importante è avere uniziato un percorso tra Italia e Corea che vedrà di nuovo a Fano, l’anno prossimo, questo grande maestro coreano.